Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Formazione Obbligatoria per Operatore Macchine Movimento Terra

FORMAZIONE BASE SICUREZZA PER OPERATORE MACCHINE MOVIMENTO TERRA

Quando: 7-8 marzo 2017

Orario: 08:30 - 12:30 / 13:30 - 17:30

Durata: 16 ore Obiettivi: Fermi restando gli obblighi di formazione ed addestramento specifici previsti dall’articolo 73, comma 4 del D.Lgs. n. 81/2008, l’utilizzo di escavatori, pale caricatrici frontali e terne diverse da quelle esplicitamente considerate nel presente allegato, richiede il possesso, da parte dell'operatore, di almeno una delle abilitazioni di cui al presente allegato.

 

Metodologia: Lezioni frontali, confronto con le esperienze, dimostrazioni e prove pratiche, simulazioni con situazioni di rischio ed imprevedibili per la gestione del rischio e risoluzione di problemi.
Certificazioni rilasciate: Attestato di partecipazione valido ai sensi della normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro. Chi non ha almeno un anno di esperienza o non supera la prova pratica, viene comunque rilasciato un attestato di frequenza (il cosiddetto ‘foglio rosa’) che consente all’operatore a fare esperienza sul mezzo in affiancamento ad un collega esperto e a ripresentarsi alla prova pratica dopo 6 mesi.
Contenuti formativi: Modulo giuridico - normativo (1 ora) Modulo tecnico (3 ore) Modulo pratico per escavatori idraulici, caricatori frontali e terne (12 ore)
 
Valutazione: Al termine dei due moduli teorici (al di fuori dei tempi previsti per i moduli teorici) si svolgerà una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova, che si intende superata con almeno il 70% delle risposte esatte, consentirà il passaggio ai moduli pratici specifici. Il mancato superamento della prova comporta la ripetizione dei due moduli. Al termine del modulo pratico (al di fuori dei tempi previsti per il modulo pratico) avrà luogo una prova pratica di verifica finale. Tutte le prove pratiche per ciascuno dei moduli devono essere superate. Il mancato superamento della prova di verifica finale comporta l’obbligo di ripetere il modulo pratico. L'esito positivo delle prove di verifica intermedia e finale, unitamente a una presenza pari ad almeno il 90% del monte ore, consente il rilascio, al termine del percorso formativo, dell'attestato di abilitazione

Last modified on Lunedì, 20 Febbraio 2017 14:14

 

Sfoglia il CATALOGO online

 

Clicca QUI

 

Go to top

© 2017 SCUOLA EDILE LUCCHESE - P.IVA 02168660468

Sede Principale: Via delle Fornacette, 458 - 55100 San Concordio

Laboratorio: Via dell'Aione - 55100 Sorbano del Giudice

Tel. +39 0583 55555- Fax +39 0583 419148 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Privacy

Accordo Unificazione Scuola Edile e CPT  /  Verbale n° 77 CDA Lucca, 01/02/2017 / Atto di fusione - Progetto Statuto pubblicato il 12/04/2017

CREDITS

 

 

Progetto di fusione Scuola Edile-CPT Lucca